Venerdì 14 ottobre il prof. Arturo Bernecoli, docente in distaccamento, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP) presso l’I.I.S. Primo Levi di Badia Polesine, è stato riconfermato per il terzo anno consecutivo Referente del coordinamento regionale della reti SIRVESS (Sistema di riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole). “Come SIRVESS – dichiara Bernecoli – ci occupiamo sia di didattica della sicurezza, con attività rivolte agli studenti, sia di formazione dei lavortori della scuola.” Molti i progetti sul tavolo. “Gli studenti del triennio degli Istituti Superiori della regione parteciperanno – prosegue il Coordinatore - al progetto “STUDENTI E RISK MANAGEMENT”, che prevede il monitoraggio, attraverso un questionario online, sulla percezione dei rischi e un’analisi delle cause e circostanze che determinano un infortunio.” Il progetto, promosso da SIRVESS con Regione Veneto, INAIL, USR Veneto, INL e Comando Regionale dei Vigili del fuoco, prevede che i dati elaborati siano restituiti agli studenti, indicativamente tra un anno, e fungano da volano alla progettazione di percorsi formativi in materia di salute e sicurezza. Nella nostra Provincia si prevedono anche corsi, rivolti a studenti di classe quarta superiore, di formazione per addetti al Primo Soccorso e Antincendio; le ore potranno essere riconosciute nell’ambito delle esperienze per i PCTO e gli attestati potranno essere spendibili nel mondo del lavoro. Per quanto riguarda le azioni formative rivolte ai lavoratori, proseguiranno, aggiornate, le attività di formazione del programma “Progettare la sicurezza nella scuola per persone con disabilità nella fase delle emergenze: metodologie e didattica”, ma anche le attività di formazione, e aggiornamento, delle figure sensibili e previste dal Dlgs 81/08, che i Dirigenti Scolastici dovranno individuare attraverso un monitoraggio. “Le criticità non mancano. – continua Bernecoli – Il D.M. 02/09/2021, in vigore dal 4 ottobre scorso, obbliga all’aggiornamento quinquennale degli addetti antincendio, cosa non semplice se consideriamo che molti docenti hanno incarichi a tempo determinato, si spostano da un Istituto all’altro, e quindi non è semplice ricostruire i loro percorsi formativi in termine di sicurezza aziendale; ancora, la L. 215/2021 obbliga l’individuazione dei preposti alla sicurezza dei lavoratori e se questa figura è facilmente identificabile negli Istituti Superiori, lo è molto meno negli Istituti Comprensivi.” Il prof. Bernecoli si dice soddisfatto e orgoglioso della conferma dell’incarico, ma soprattutto attende “la firma del nuovo Accordo tra tutti i partner regionali, passo fondamentale per l’operatività del SIRVESS”
L’IIS Primo Levi di Badia Polesine è scuola capofila regionale delle reti SIRVESS “ per noi è motivo di orgoglio avere in sede come RSPP il prof. Bernecoli – commenta il Dirigente Scolastico Amos Golinelli – e non è da sottovalutare questa presenza, in molti istituti scolastici non è così, poterci confrontare e coordinare in tempo reale ci mette nelle condizioni di poter intervenire tempestivamente nelle situazioni di emergenza. ”

c.m.

https://www.rovigo.news/bernecoli-riconfermato-referente-regionale-delle-reti-sirvess/ 

https://www.ilgazzettino.it/pay/rovigo_pay/bernecoli_levi_sono_ancora_molti_i_punti_interrogativi-6145737.html

Allegati:
FileDimensione del FileCreato
Scarica questo file (LaVoce_20_10_2022 (2).jpg)LaVoce_20_10_2022392 kB20-10-2022