Dopo l’ampia affluenza ottenuta nel pomeriggio di sabato 6 novembre, prosegue l’organizzazione delle attività di orientamento in entrata dell’I.I.S. Primo Levi di Badia Polesine, che per il mese di Novembre offre diverse 6Novembre Apossibilità agli studenti che stanno concludendo il Primo Ciclo e le loro famiglie. Sabato 13 novembre ci si incontrerà, dalle 15 alle 18, nuovamente presso la sala polivalente di Castelmassa, per conoscere l’offerta formativa dei 9 indirizzi dell’Istituto: Liceo Scientifico – Opzione Scienze Applicate, Liceo delle Scienze Umane – opzione economico – sociale, Liceo Linguistico, Tecnico settore Tecnologico – indirizzo Informatica e Telecomunicazioni con articolazione sia Informatica sia Elettronica, per la sede “E. Balzan. Nella sede “L. Einaudi si trovano invece gli indirizzi: Tecnico settore Economico – Amministrazione, Finanza e Marketing anche con l’articolazione “sistemi informativi aziendali, Tecnico settore Tecnologico Chimica, Materiali e Biotecnologie nelle articolazioni “Biotecnologie ambientali” e “Biotecnologie sanitarie” . Oltre a questa opportunità, ci saranno le “Giornate di scuola aperta” il 20 e il 21 Novembre, sempre dalle 15 alle 18. In queste date, per le quali è richiesta la prenotazione per evitare assembramenti, gli studenti delle classi terze medie, potranno visitare i locali e i laboratori delle sedi dell’Istituto accompagnati da alcuni docenti e studenti, che illustreranno le diverse attività proposte dall’Istituto, ma anche le peculiarità di ogni indirizzo. “Ci auguriamo che l’utenza del territorio decida di rimanere all’interno della provincia – dichiara il Dirigente Amos Golinelli – Il Nostro Istituto cura da sempre il rapporto con le realtà extrascolastiche presenti, allo scopo di far conoscere ai nostri studenti le risorse e anche le criticità della nostra zona. Organizziamo attività afferernti i PCTO (ex Alternanza Scuola Lavoro) con le principali realtà aziendali e con i maggiori atenei e proponiamo certificazioni linguistiche spendibili sia all’Università sia nel mondo del lavoro. I nostri diplomati proseguono e concludono proficuamente i loro percorsi formativi post diploma, e sono inseriti anche con ruoli di rilievo in ambito lavorativo, testimoniando la validità della nostra offerta e della nostra didattica.”

C.M.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (LaVoce_13_Novembre.jpg)La Voce _13_11_2021258 kB
Scarica questo file (RovigoOggi_11_11_2021.pdf)RovigoOggi_11_11_2021710 kB