Durante la riunione del coordinamento regionale delle Reti provinciali Sirvess avvenuta il 6 ottobre scorso il prof. Arturo Bernecoli insegnante del IIS Primo Levi di Badia Polesine, è stato riconfermato nel ruolo di Referente Regionale del coordinamento delle Reti provinciali. All'ordine del giorno della riunione c'erano l'andamento dell’applicazione di quanto emerso nel corso del Seminario, svoltosi in videoconferenza il 9 e 10 Settembre scorso, sulla ripartenza del nuovo anno scolastico, con focus sulle strategie formative per la sicurezza scolastica, sulle indicazioni operative per l'inizio del nuovo anno scolastico, ancora in eGolinelli Bernecolimergenza da Covis-19, e sulla presentazione di progetti didattici a favore di studenti con disabilità in questa particolare situazione.
Il prof. Bernecoli svolge il ruolo di Coordinatore provinciale e Referente regionale dall’IIS Primo Levi di Badia Polesine, sede di servizio, il cui Dirigente scolastico, Prof. Amos Golinelli, è presidente di Rete per la provincia di Rovigo.
“A livello locale si sta procedendo con la rilevazione e il monitoraggio delle esigenze formative sulla sicurezza previste dal D.lgs 81/08 per il personale scolastico della Rete provinciale, allo scopo di fornire la formazione e aggiornamenti richiesti, - dichiara il prof. Bernecoli – mentre in ambito regionale si stanno preparando un piano di lavoro, per tutto il territorio Veneto, che comprende, per esempio, un progetto di Risck management negli studenti, un progetto sulla gestione della sicurezza per gli studenti disabili in caso di emergenza ed infine un'analisi delle azioni di prevenzione per il benessere psicologico dei lavoratori.”
Il prof. Bernecoli si dice soddisfatto della riconferma in tale incarico, un ruolo molto impegnativo che svolge con entusiasmo, perché ricco di soddisfazioni professionali e personali.
Attualmete gli istituti scolastici stanno attendendo dalla Regione nuove indicazioni e linee guida per la gestione dei contatti di casi Covid nelle scuole e per lo svolgimento degli Open Day negli istituti in contesto di emergenza sanitaria. “Garantire la sicurezza del personale e dei nostri studenti è un obiettivo che sta al centro di ogni azione organizzata all’interno dell’Istituto – commenta il Dirigente Scolastico Amos Golinelli – e questo comporta la necessità di garantire una formazione costante di tutto il personale in servizio e di controllare che ogni attività sia svolta nel rispetto della normativa vigente. Senza dubbio avvalerci, in presenza, della consulenza di un professionista capace come il prof Bernecoli è un valore aggiunto, quindi non possiamo che essere soddisfatti di questa rinnovata dimostrazione di stima a livello regionale.”

C.M.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (La_voce_11_10_2021.pdf)La Voce _11_10_20211123 kB
Scarica questo file (Resto_del_Carlino_16_10_2021.jpg)Resto_del_Carlino_16_10_2021199 kB